News

calcaterra News

Il calendario di questa lunga e intensa stagione ci propone per il weekend che è alle porte la sfida alla capolista Pomigliano. Mister Fabio Calcaterra, attraverso i microfoni di TuttoCalcioFemminile, ha analizzato così la sfida: "È dura. La classifica parla chiaro. Ci sono solo poche partite da giocare e abbiamo anche qualche ragazza che ha già finito la stagione per infortunio come Ambrosetti, Vergani e Piro, però se andassimo a vincere in casa del Pomigliano allora si riaprirebbe tutto e sarebbe veramente uno sprint finale tutto da godere. Potrebbe succedere di tutto".
como-cesena News

I tre punti conquistati domenica scorsa contro il Cesena portano la firma indelebile di Greta Di Luzio, autrice di una doppietta: “Sono contenta di avere aiutato la squadra. Avevamo bisogno di vincere per riprendere entusiasmo. I gol sono stati la ciliegina sulla torta di una bella prestazione di squadra. Prima di entrare in campo il mister ha focalizzato la nostra attenzione sulla forza del gruppo e contro il Cesena questo spirito ha fatto la differenza”.
calcaterra-panchina-como-cesena News

Il successo contro il Cesena di domenica pomeriggio è stata un’autentica boccata d’ossigeno e la manifestazione concreta del lavoro che Fabio Calcaterra, insieme al suo staff, sta facendo per cercare di vivere un finale di stagione in crescendo dopo un periodo difficile. “Contro il Cesena abbiamo giocato da squadra nonostante dovessimo affrontare una formazione forte e compatta, guidata da un tecnico capace e con esperienza - ha detto il mister -. La società è stata brava a starci vicino in un momento non semplice. Ho concesso alle ragazze un festeggiamento minimo, stiamo già pensando al Pomigliano perché vogliamo andare là per cercare di vincere”.
stefano-verga-riozzese-como-women-2 News

Dopo il successo ottenuto ieri dalle nostre ragazze contro il Cesena, il Presidente, Stefano Verga, ha voluto rendere omaggio alla squadra per la prestazione offerta: “Ieri la squadra è stata autrice di un’ottima prestazione. Purtroppo abbiamo perso tanti punti in questo campionato, ma è nostra intenzione onorarlo fino all’ultimo minuto dell’ultima partita. Lo faremo per il nome del Como Women, per tutte le persone che ci seguono e anche per le giocatrici che in questa stagione abbiamo perso per più o meno tempo a causa degli infortuni, come Vergani, Dubini, Ambrosetti, Piro e Hansen. Non molleremo di un centimetro”.
squadra-generica News

Il brand Como Women è pronto a sbarcare oltre Oceano. La nostra società, infatti, è stata contattata da un’importante azienda statunitense che, affascinata dal progetto, ha deciso di trasmettere in diretta le nostre gare con una regia professionale e telecronaca anche in lingua straniera. Ma non è tutto: appena la situazione sanitaria lo permetterà, verrà organizzato un tour negli Stati Uniti per affrontare delle gare amichevoli con i vari college facendo conoscere il brand Como Women. “Questa per me è una grande soddisfazione - ha dichiarato il Presidente Stefano Verga -. Si tratta di un attestato per il lavoro fatto in questi anni. Da giugno sarà definitiva anche la denominazione Como Women. Insomma, la società è già al lavoro per il futuro”. 
stefano-verga-riozzese-como-women News

È un momento certamente complicato per la nostra squadra che, nonostante il cambio di guida tecnica, fatica a ritrovare il passo avuto nel girone d’andata. Per questo, il Presidente, Stefano Verga, ha voluto mandare un messaggio forte a tutto l’ambiente Como Women: “Abbiamo fatto un girone di ritorno vergognoso con sei soli punti in sette gare. Abbiamo parecchie individualità ma queste devono mettersi al servizio del gruppo e questo non sta succedendo. Ho fatto tutto il possibile per cercare di rendere la squadra più competitiva. Abbiamo cambiato a malincuore tecnico trovando, per fortuna, un mister preparato come Calcaterra al quale dico di dare tutto fino all’ultimo secondo dell’ultima partita. La scossa non c’è stata. Avevamo un campionato in mano e lo stiamo gettando via. Solo il tempo farà capire l’occasione che abbiamo e che stiamo sprecando. La società, qualora non dovesse essere promossa quest’anno ci riproverà l’anno prossimo, ma terrò solo chi dimostrerà attaccamento alla maglia e oggi ne salvo ben poche. Qui c’è tutto per fare bene e ci sono tantissime giocatrici pronte a venire da noi”.




Stagione 2020/2021

Guarda la stagione in corso con risultati e classifica.

Scopri